Previous page | 1 | Next page

E’ appena trascorsa la Pasqua! In un "mondo lager"

Last Update: 4/3/2010 10:08 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 5,668
Location: AGORDO
Age: 47
Gender: Male
4/3/2010 10:08 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Di Umberto Polizzi

Molte persone sincere usano le immagini per avvicinarsi all’Uditore di preghiera. Avvicinarsi a Dio è una cosa desiderabile. Ma siamo liberi di scegliere da noi il modo per farlo? Di certo dobbiamo avvicinarci a Dio nel modo che piace a Lui, non a modo nostro. Gesù disse: “Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me”. (Giovanni 14:6) Questo escluderebbe l’uso di immagini idolatriche. Gesù insegnò anche: “Ma è giunto il momento, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; perché il Padre cerca tali adoratori. Dio è spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità”. — Giovanni 4:23, 24.
Molte pratiche pagane vennero introdotte fra i “cristiani” dopo la cosiddetta conversione dell’imperatore romano Costantino. “Dai giorni di Costantino”, dichiara lo studioso di storia delle religioni Edwyn Bevan nel suo libro “Holy Images” (Immagini sacre), “l’uso della croce come simbolo divenne comune in tutto il mondo cristiano e ben presto ad essa vennero indirizzate forme di omaggio”. Questo aprì la strada ad altre forme di adorazione delle immagini. Lo stesso libro osserva: “Sembra probabile che prima che si rendesse omaggio a quadri e immagini fosse invalso l’uso di rendere omaggio al simbolo della Croce, simbolo che . . . non si trova sui monumenti cristiani o sugli oggetti di arte sacra prima che Costantino ne desse l’esempio nel labaro [ vessillo militare che includeva una croce]”. La Croce è adorata così come si adora Cristo, cioè con l’adorazione di ‘latria’ [definizione cattolica della più alta forma di adorazione], e per tale motivo si rivolgano alla Croce e la supplicano esattamente come Colui che fu crocifisso.
Nell’VIII secolo E.V. Giovanni Damasceno, considerato “santo” dalla Chiesa Cattolica e da quella Ortodossa Orientale, scrisse: “Come i santi Padri rovesciarono i templi e i santuari dei diavoli, e innalzarono al loro posto santuari nel nome dei Santi e noi li adoriamo, così anche rovesciarono le immagini dei diavoli, e in luogo d’essi innalzarono immagini di Cristo, e della Madre di Dio, e dei Santi”.
A questo, Tommaso d’Aquino, “santo” cattolico del XIII secolo, aggiunse: “Verso un’immagine di Cristo andrebbe mostrata la stessa riverenza che verso Cristo stesso e la supplichiamo esattamente come Colui che fu crocifisso”.
” Ogni anno centinaia di giovani rivoltosi alla dittatura comunista persistente in Cina, vengono fucilati e i bossoli dei proiettili che hanno ucciso questi giovani per una fede diversa da quella dei loro assassini, vengono consegnati alle famiglie dei martiri appena seguita la sentenza con la pretesa del governo cinese, di un ‘rimborso spese’ del proiettile.
Risulterebbe alquanto strano se famiglie di questi ‘martiri’ idealisti di una libertà considerata dai governanti persecutori un grave pericolo per tutta la nazione di regime popolare comunista, si appendessero al collo quel bossolo e non perdessero mai occasione di baciarlo e stringerlo devotamente fra le loro mani. Forse, in quei piazzali dove avvenne il martirio dei propri familiari, un giorno potranno edificarvi luoghi di culto. Altrettanto i congiunti degli ebrei uccisi dai nazisti, se si fossero preoccupati anch’essi di fare altrettanti ninnoli a forma di ‘forni crematori’ e ‘camera a gas’ da appenderli al collo e persino a capo-letto per poi baciarli e quantunque adorarli e, in ogni ricorrenza del “fattaccio”, compiere atti di culto sacro nel Lager nazisti come sul Golgota della cristianità, sarebbero certamente tacciati di crudele sadismo e menti oppiate di fanatismo. Ma per la cristianità, per ora, va bene così! Poi si vedrà!

Umberto Polizzi



Per contatti: roberto.carson@tiscali.it
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:46 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com