Previous page | 1 | Next page

Trovato l'anello mancante tra la scimmia e l'uomo

Last Update: 7/19/2012 11:29 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 861
Location: PINEROLO
Age: 53
Gender: Male
4/5/2010 9:20 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

LA SCOPERTA
"Trovato l'anello mancante
tra la scimmia e l'uomo"
Grande attesa per l'annuncio ufficiale del ritrovamento di uno scheletro di ominide
perfettamente preservato in una cava di calcare in Sudafrica

"Trovato l'anello mancante tra la scimmia e l'uomo"
LONDRA - L'anello mancante tra la scimmia e l'uomo sarebbe stato finalmente trovato. Si tratta di una nuova specie di ominide, un bambino, i cui resti saranno mostrati per la prima volta giovedì. La nuova specie si colloca evolutivamente e temporalmente tra l'australopiteco, considerata ancora una scimmia, presente in Africa 3,9 milioni di anni fa, e il primo ominide riconosciuto, l'homo habilis, nostro progenitore di 2,5 milioni di anni fa.

La nuova specie non ha ancora un nome. Autore del ritrovamento è stato il sudafricano Lee Berger dell'università di Witwatersrand di Johannesburg nella caverna di Malacapa, nell'area sudafricana di Sterkfontein. La zona è soprannominata "culla dell'umanità". Il professor Berger e i suoi collaboratori non hanno ancora fatto dichiarazioni sull'entità della loro scoperta ma nella comunità internazionale, scrive la stampa britannica, l'aspettativa è molto elevata. Si ritiene che, se la scoperta colmasse davvero alcune lacune nella catena evolutiva, l'intera storia dell'evoluzione potrebbe essere integrata in modo significativo.

Resti di specie analoghe erano stati già trovati in passato, ma si è sempre trattato di ritrovamenti di frammenti di ossa. Esperti che hanno visto lo scheletro del bambino, riporta oggi il Daily Mail di Londra, dicono che presenta caratteristiche dell'Homo habilis, e dicono che potrebbe gettare luce sul periodo in cui i nostri antenati cominciarono a camminare in posizione eretta. Il professor Phillip Tobias, un antropologo che è stato fra i primi a identificare l'Homo habilis come una specie umana nel 1964, ha celebrato la scoperta come "meravigliosa" ed "entusiasmante". "Scoprire un intero scheletro, invece di un paio di denti o un osso di un braccio, è una rarità", ha detto il professor Tobias al Daily Telegraph. "Un conto è trovare una mascella con un paio di denti, un altro trovare una mascella attaccata a un teschio, e tutti e due attaccati a una colonna vertebrale, un bacino e delle ossa pelviche".

Lo scheletro è stato trovato in una cava di calcare, che si ritiene abbia riparato i resti dagli elementi naturali e li abbia preservati intatti.

(04 aprile 2010) Tutti gli articoli di Scienze
OFFLINE
Post: 861
Location: PINEROLO
Age: 53
Gender: Male
4/5/2010 9:22 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Sono belli, anche se un po' ripetitivi, questi titoli altisonanti per attrarre un po' di attenzione.
Nella mia breve esperienza ne avro' già visti una ventina, tutti piu' o meno ridimensionati dopo un'analisi piu' approfondita.

Simon
OFFLINE
Post: 313
Gender: Male
4/6/2010 8:47 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ancora con sto anello mancante?
Ma non lo avevano già trovato l'anno scorso con quel lemure?
E non lo avevano trovato ancora prima con quello scheletro hobbit di non mi ricordo nemmeno quale isola?

Ma non si rendono conto di quanto sono ridicoli?
[SM=g27994]

--
Omnia adversus veritatem de ipsa veritate constructa sunt
OFFLINE
Post: 1,038
Gender: Male
4/6/2010 4:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questo del Sud Africa ha tanto l'aria di una promozione turistica per i mondiali...

Shalom [SM=g27988]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
OFFLINE
Post: 100
Location: PIOMBINO
Age: 85
Gender: Female
7/17/2012 5:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

scimmia e uomo?
il BulletimdelFieldMuseum of natural History di CHICAGo osserva: la teoria darwiniana(dell'evoluzione)èsempre stata intimamente legata alla docimentazione fossile, e probabilmente la maggioranza delle persone pensa che i fossili sia uno dei cardini delle interpretazioni darwiniane della storia della vita...purtroppo non è così....la documentazione geologica, allora come oggi,non rivela una precisa catena graduale ,indicante una lenta e progressiva evoluzione...........gennaio 1979,vol.50,n 1 pp.22.23.- [SM=g27996]
OFFLINE
Post: 100
Location: PIOMBINO
Age: 85
Gender: Female
7/19/2012 11:29 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

uomo e scimmia?
l'Encyclopedia Americana ammette."il fatto che la maggioranza delle mutazioni sia dannosa per l'organismo sembra difficile da conciliare con l'idea che le mutazioni forniscano la materia prima dell'evoluzine,In effetti i mutanti raffigurati nei test di biologia sono una raccolta di malformazione e mostruosità,e,più che un processo costruttivo,la mutazione sembra essere un processo distruttivo,-1977,-vol,10,p.742 [SM=g28004]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:23 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com