Testimoni di Geova: Storia, Sociologia, Teologia

VIDEO sull'origine dell'universo

  • Posts
  • OFFLINE
    Walter.Simoni
    Post: 731
    Gender: Male
    00 3/19/2010 10:52 AM
    Prendetevi il tempo di vedere questo video. Dura 14 min.

    La cosmologia e l'origine dell'universo.

    dailymotion.virgilio.it/video/x73lt6_la-questione-delle-origini-cosmolog_shortfil...

    Walter Simoni

    walter.simoni@yahoo.it
  • OFFLINE
    Methatron
    Post: 377
    Location: GENOVA
    Age: 52
    Gender: Male
    00 3/19/2010 12:57 PM
    Abbastanza corretto, anche se nel dettaglio non mi trova completamente d'accordo.

    Ad esempio non vedo problemi nell'accettare il Big Bang come modello della creazione. A meno che non si postuli un intervento di Dio costante e incessante: "non si muove foglia che Dio non voglia". Molti indizi puntano a favore del Big Bang, nonostante tutto non quadri, il cui punto forte si trova nell'osservazione dell'effetto doppler o red shift. Un oggetto luminnoso che si allontana dal punto di osservazione tende spettrograficamente verso la radiazione luminosa del rosso. Questo indica che l'oggetto si allontana. Se tutto diverge, andando a ritroso nel tempo ci fu un momento in cui tutto convergeva in quella che viene definita come singolarità. Ci volle una straordinaria energia per produrre la divergenza e la costituzione della materia. I residui di questa straordinaria esplosione vennero dimostrati rilevando una radiazione omogenea, isotropica, riscontrabile in tutto l'universo: un eco di quella gigantesca deflagrazione cosmica. Questi indizi sono prove molto forti a sostegno della teoria Big Bang.

    Seconda legge della termodinamica: Il video dice che un esplosione non crea ordine, bensì disordine. Ovvero non si può produrre ordine dal caos. Questo è vero, ma si omette di dichiarare che ogni ordine costituito deriva da un disordine maggiore. Ogni sistema osservabile ordinato quindi deve la sua struttura ad un disordine maggiore. Se costruisco ordine, ad esempio costruendo un grattacielo, ho dovuto prima creare un disordine maggiore riscontrabile nei mattoni e nel ferro che ho dovuto produrre nell'attività di renderli disponibili. Avrò quindi spaccato rocce, distrutto materiali per isolare i componenti che mi servivano: il risultato è un ordine, palazzo, contro un disordine maggiore, attività di ricavo materie prime. Qui sulla terra è osservabile un ordine straordinario costituito dalle strutture biologiche compreso l'uomo. Tuttavia ciò è dovuto grazie ad un più alto grado di disordine. Pensaci un attimo: riesci a visualizzare cosa si deteriora, si disgrega e diventa sempre meno ordinato per garantire l'ordine qui? .... Il Sole. L'energia solare che la nana gialla irradia nell'universo è il "combustibile" che permette alla Terra di essere ordinata. Ogni grado di ordine osservabile sul pianeta deve la sua struttura all'incessante disordine, più grande dell'ordine che permette, che avviene all'interno della fornace nucleare che arde nel nostro cielo. Quindi l'universo "sembra" ordinato, ma come del resto in maniera contraddittoria il video ammette, stiamo osservando una universale entropia.

    Il vero nocciolo della questione a favore di un Creatore a mio avviso è la presenza di questa incredibile energia. Se tutto si crea e nulla si distrugge, da dove viene, che cosa, o meglio, Chi, ha reso disponibile questa incredibile potenza energetica?

    L'evoluzione, comunque, è un fatto. Non ha senso affermare che il sistema solare è stato creato ad hoc quando ogni realtà fenomenica osservabile non dipende da cause trascendenti. Geova ha "caricato" l'universo e costruito la struttura, ma oggi si assiste al completo degrado di questa creazione sempre conseguenza della seconda legge della termodinamica. La morte termica dell'universo determina la fine di ogni interazione. Tutto ciò che si osserva, prima o poi è destinato alla morte o inattività. Questo a meno che non ci sia una nuova immisione di sintropia (contrario di entropia), un intervento divino atto a garantire la sussistenza del sistema. Anche qui l'evidenza è spiegata attraverso il peccato. Tuttavia è un'argomentazione debole poiché nulla, biblicamente, fa pensare che la "natura" abbia peccato: il peccato interessa solo l'uomo e al limite l'ecosistema cui era stato incaricato di curare, ma l'universo non ha peccato.

    Il principio antropico presenta delle controargomentazioni, tuttavia lo trovo molto valido: ovvero: l'uomo è il centro dell'univero perché unico prodotto autoreferenziale dell'universo stesso: solo l'uomo, composto della stessa materia dell'universo, si chiede perché esiste e che ruolo ha. Tutto è andato nel verso giusto ed è stato preparato per questa semplice, ma incredibile evidenza.

    L'inizio ha sempre causato difficoltà a illustri e brillanti menti perché ci si deve porre interrogativi che non si possono sondare. Persino Einstein le cui equazioni portavano nella direzione di un inizio s'incaperbì in quello che poi ammise essere stato il suo più grande errore: l'immissione di una fantomatica costante cosmologica per cercare di definire l'eternità dell'universo invece di postularne un inizio come i dati suggerivano.

    Nel complesso comunque è un buon video... sarà perché nelle parti più probanti ha le stesse argomentazioni del nostro libro Creazione! ;)
    __________________________________________________
    "Noi conosciamo la verità non soltanto con la ragione, ma anche con il cuore. E invano il ragionamento, che non vi ha parte, cerca d'impugnarne la certezza" - B. Pascal